SHARE

Giovedì 17 Maggio, per la seconda volta, Marsala ospita sotto il patrocinio dell’Amministrazione Di Girolamo presso il Monumento ai Mille due incontri gratuiti con la consulente La Leche League Ludmilla Wolf per fornire informazioni sull’allattamento e sostegno “da mamma a mamma”: il primo, dalle 10 alle 12 pensato per (future) mamme, papà, bimbi, nonni, e tutte le persone interessate all’argomento, il secondo, dalle 15 alle 17 dedicato agli operatori sanitari, ai quali sarà rilasciato un certificato di partecipazione.

“Le mie prime settimane di allattamento sono un ricordo molto doloroso”, racconta Maria Meister, che insieme ad Agata Genna coordina gli incontri. “Solo nel momento in cui ero pronta  ad abbandonare l’idea di continuare l’allattamento, ho seguito il consiglio di una mia amica tedesca di contattare una consulente de La Leche League. Era facile trovare su internet il numero della consulente di Palermo, e le domande che mi ha fatto e le informazioni che mi ha dato erano così utili e significativi che da un momento all’altro il dolore scomparve. Poter vedere la mia bambina che si addormenta sorridendo e soddisfatta dopo una poppata, o che ciuccia per svegliarsi e prepararsi alle avventura della giornata, o che non mangia e non beve niente quando sta male, ma il seno non lo rifiuta mai, sono esperienze bellissime che fanno sentire quanto sia importante l’allattamento materno.”

Una volta,l’allattamento si imparava da bambine, guardando allattare le sorelle, mamme e vicine. Quando manca tale rete di sostegno, l’associazione di volontariato La Leche League (La lega del latte, LLL), offre alle mamme l’opportunità di imparare l’una dall’altra. La Leche League Italia è un’associazione apolitica, aconfessionale e non a scopo di lucro, il cui obiettivo è offrire informazioni, incoraggiamento e sostegno alle mamme che desiderano allattare i loro figli. Fondata nel 1956 negli Stati Uniti, è oggi un’autorità riconosciuta a livello internazionale ed è presente in 70 Paesi con circa 6500 consulenti volontarie. LLL International è parte di WABA (World Alliance for Breastfeeding Action), l’interlocutore dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS).Esiste in Italia dal 1979 ed è composta attualmente da oltre 100 Consulenti, tutte donne che hanno allattato e che hanno seguito un accurato tirocinio per sostenere altre donne nella normale gestione dell’allattamento.Nel 2017, le consulenti LLL Italia hanno risposto a più di 26mila richieste di sostegno.LLL Italia siede al Tavolo tecnico operativo interdisciplinare per la promozione dell’allattamento al seno del Ministero della Salute.

“Una rete si costruisce un nodo per volta” (da “L’arte dell’allattamento materno”, LLL 2018):con i nuovi incontri, La Leche League e l’Amministrazione Comunale di Marsala si augurano che i nodi a sostegno dell’allattamento possano diventare sempre più numerosi nel territorio.Spiega Ludmilla Wolf: “La ricerca scienfica ha dimostrato che le comunità, e le reti fra pari al suo interno, sono tra i fattori più importanti per la salute delle persone. Una società che sostenga e promuova l’allattamento, ne aumenta la frequenza e la durata.Per questo, uno degli obiettivi de La Leche League è promuovere gli incontri fra mamme e la condivisione delle esperienze durante il periodo dell’allattamento.E’ altrettanto importante, promuovere la cultura dell’allattamento anche presso gli operatori della salute, con informazioni di base ed evidenze scientifiche.” Il Sindaco Alberto Di Girolamo, che ha già sostenuto il primo Flash Mob “Lo sbarco delle mamme” per la settimana mondiale per l’allattamento materno, da medico e da primo cittadino condivide l’importanza di entrambi gli obiettivi.