SHARE
Marsala 1912 e ASD Marsala. La doppia conferenza stampa ha lasciato tutti basiti. Sarebbe stato sufficiente solo il primo di comunicato visto che, come asserito tempo fà da Vinci, il Marsala asd (ad oggi ancora Riviera Marmi) nel prossimo futuro acquisirà il marchio dell’attuale Marsala 1912 restituendo agli sportivi il centenario vessillo.
Di fusioni a Marsala ne abbiamo viste diverse. Nel 1988 – Marsala 1912 e Pro Marsala, in quella circostanza ci furono due conferenze stampa? Non mi pare proprio. Andiamo al recente passato. Anno 2007, fusione Kennedy – Marsala 1912 e nel 2010 – Marsala Bosco – Marsala 1912. Non ricordiamo  che, in entrambe le circostanze, ci furono doppie conferenze… Oggi la Marsala pallonara passa alla storia anche per questo.
Non vogliamo ironizzare su quanto sta accadendo, perchè comprendiamo lo stato d’animo dei tifosi che da tre anni subiscono ingiuste mortificazioni.
Premettiamo subito che le tre testate che gestiamo (Leggo Città Marsala, Sport News Marsala e Canale 2) stasera non svolgeranno i regolari servizi come di consueto e il motivo ve lo spieghiamo subito:
Abbiamo ricevuto mail di invito alla prima conferenza (1912) e non alla seconda (ASD), sicuramente per una distrazione, una distrazione, però, dalla quale si evince tanta approssimazione. Verranno presentati probabilmente 8/10 acquisti di indiscusso valore per la categoria ma questo alla gente (quella lungimirante) importa relativamente. Il principale dubbio è la reale consistenza della società. Ebbene, il Marsala ASD sarà retto ancora una volta solo da SPONSOR, oppure, stasera verranno presentati ufficialmente gli imprenditori che in prima linea gestiranno questa nuova società?
Ci dispiace ma, stasera, diserteremo l’accogliente sala conferenze del Monumento ai Mille che qualche giorno fà è stata “teatro” di un revival azzurro – voluto dall’ass. Banca Marsalaese della memoria – che ha aumentato la grande nostalgia che abbiamo per i vari Lombardo Angotta, Ernesto Figuccia, Nunzio Giacomarro, Diego Maggio e Leonardo Mannone (tanto per citarne alcuni).
Aspettiamo che questi personaggi che orbitano nel calcio (nuovi o presunti tali) dimostrino con i fatti la validità del progetto che esporranno stasera.
Prevenuti con nessuno, dubbiosi e seccati quello si e tanto. Non lo siamo neppure con mister Chianetta, vero deus ex machina di questa nuova società, perchè lo giudicheremo soltanto sul suo prossimo operato sulla panchina azzurra.
Stasera sarà presente il Sindaco, il quale si è impegnato per unire le forze e creare una nuova società, speriamo che i suoi sforzi vengano premiati… Staremo a vedere…

NO COMMENTS