SHARE

Domani, domenica 30/4, al comunale di Paolini, ore 16, la squadra di casa, il Mothia Paolini, affronterà nella gara play off secca, il Capaci. Superare questo scoglio significherebbe approdare il seconda categoria. Un appuntamento al quale non bisogna mancare per trascinare la squadra di casa verso la storica promozione.

La società del Mothia Paolini è così composta: Presidente Giovanni Sammartano, vicepresidente Andrea calandro, segretario David salerno, infine, Francesco Genna e Giuseppe Sciacca in qualità di dirigenti, allenatore Giovanni Chirco.

Si tratta di una gara unica, che il Mothia Paolini giocherà in casa in quanto è arrivato in classifica secondo. Se l’incontro, durante i 90′, dovesse terminare in parità si procederà ai supplementari. Se tale risultato dovesse rimanere ancora sul risultato di pareggio non si calcerebbero i rigori, ma verrebbe promosso il Mothia Paolini.

David Salerno, segretario della squadra marsalese, ci ha così raccontato la strepitosa stagione dei giallorossi e la trepidante attesa per questa gara: “La nostra squadra ha cambiato volto a dicembre, quando abbiamo ingaggiato atleti di indiscusso valore che ne hanno aumentato il tasso tecnico, come ad esempio Alex Barraco, Ferdinando Azzaro, Vito De Dia, Matteo Parrinello, Antonino Indelicato tutti ex Libertas Marsala,  il bomber Panitteri e, infine, Marco Alagna proveniente dal Marsala 1912. La svolta decisiva però è arrivata con il cambio in panchina alla seconda giornata di ritorno, con l’avvento di Giovanni Chirco al posto di Baschi. Con il nuovo tecnico abbiamo cambiato modulo, passando al 4-3-3 e diventando la squadra con più gol segnati 44 e la seconda difesa, con appena 14 subiti. I nostri programmi, a prescindere da ciò che accadrà domani, sono quelli di valorizzare i giovani, unica arma per sopravvivere nel calcio. In caso di promozione, il prossimo anno comntinueremo sulla nostra strada, visto che questo versante della città di Marsala merita una propria squadra in categorie più importanti. Quindi l’appuntamento è per domani, domenica 30/4, stadio comunale di Paolini, ingresso libero, a partire dalle ore 16. Dobbiamo essere in tanti per gridare FORZA MOTHIA PAOLINI“.

 

 

NO COMMENTS