SHARE

Altra vittoria netta e convincente del Marsala Futsal che s’avvicina sempre più al ritorno in serie C1,  stavolta l’avversario è stato  l’ostico  Villaurea battuto con il punteggio di sei a tre.

Immediata e devastante è stata la reazione dei ragazzi di Mister Bruno all’opaca prestazione della scorsa settimana contro lo Studio De Santis, imponendosi di forza e autorevolezza sul Villaurea, rimasta seconda in classifica staccata adesso da ben sette punti a quattro giornate dal termine del campionato. Salvo clamorose sorprese, la promozione sembra essere cosa fatta per il Marsala visto che, oltre alle
quattro giornate rimaste in calendario, vi è anche il recupero della gara di Pantelleria, quindi ben cinque partite dove capitalizzare il vantaggio acquisito fino a questo momento.

Sabato pomeriggio il Marsala, senza mai ricorrere al portiere di movimento, ha spazzato via ogni dubbio confezionando in sette minuti un micidiale due a zero con le reti messe a segno da Farina e Chirco. Il goal del Villaurea di Colosi al quarto d’ora non è servito per mettere paura ai padroni di casa che hanno continuato a premere sull’acceleratore. Sul finire di tempo, dopo alcune  buone occasioni non
concretizzate  da Chirco, da Pizzo e da Alagna, Cannavò si è rivelato provvidenziale neutralizzando un tiro libero a  Lucchese per poi consentire a capitan Trotta di andare a siglare il tre a uno, con il quale si è chiuso il parziale.  Nella ripresa è stato sempre il Marsala a dettare i tempo ma a trovare il goal con Lo Monaco sono stati gli ospiti. A Pellegrino, però, sono bastati sette minuti per segnare tre reti che hanno definitivamente spento ogni speranza ai nero-verdi che, sul finale, hanno trovato la rete del definitivo sei a tre con Fava.

“Avevamo bisogno di tornare a giocare bene e lo abbiamo fatto vincendo – ha commentato Pellegrino a fine match – adesso dobbiamo fare attenzione nei prossimi incontri, seguendo alla lettera le direttive del Mister a partire dalla prossima gara a Trabia per poi festeggiare a Marsala insieme ai nostri tifosi.”

Il tabellino della gara

Marsala Futsal
Cannavò, Cusumano, Trotta, Anteri, Farina, Figuccio, Milazzo, Chirco, Alagna, Pizzo, Pellegrino, Patti. Allenatore Enzo Bruno

Villaurea
Costanzo, Fava, Lucchese Alessandro, Colosi, Lucchese Francesco, Tortorici, Mineo, Lo Monaco, Riela, Lo Piccolo, Ruvolo. Allenatore Salvatore Lo Piccolo

Arbitro: Mario Daniele Luparello della sezione di Agrigento

Reti: 2’ Farina (M), 7’ Chirco (M), 10’ Colosi (V), 30’+2 Trotta (M),
42’ Lo Monaco (V), 45’, 47, e 49’ Pellegrino (M), 52’ Fava (V);
Ammoniti: 28’ Anteri (M), 53’ Costanzo (V), 60’+1 Lucchese A. (V);
Tiro libero: 29’ Lucchese F. (V), parato da Cannavò;

NO COMMENTS