SHARE


Ci lascia Pino Coppola. Con lui va via un altro pezzo di storia calcistica  della città di Marsala. Fu prima portiere e poi allenatore del Marsala 1912. Oggi si sono celebrati i funerali per porgergli l’ultimo saluto. Giocò, lasciando un bellissimo ricordo, anche ad Alcamo. Difese la porta della squadra della sua città in diverse circostanze, addirittura all’età di quarant’anni venne richiamato a giocare in serie C, contro il Lecce, distinguendosi per le sue miracolose parate che permisero agli azzurri di vincere. Viene ricordato, soprattutto, per aver vinto da allenatore del Marsala Berretti, nella stagione 77/78, uno scudetto tricolore, avendo avuto la meglio, nella doppia finale, sulla Spal. Una persona straordinaria anche fuori dal campo, infatti, i suoi allievi lo ricordano con grande affetto, erano soliti chiamarlo Maestro…

 

NO COMMENTS