SHARE

Sarà conferita giovedì prossimo, 1 settembre, la cittadinanza benemerita a Tullio De Mauro, prof. emerito di Linguistica generale – Università “La Sapienza” di Roma. La decisione dell’Amministrazione Di Girolamo costituisce un riconoscimento onorifico per chi si è particolarmente distinto in diversi campi della cultura e della ricerca, facendo altresì di Marsala – che De Mauro apprezza ed ama – la sua seconda città di residenza. È qui, infatti, che da oltre dieci anni l’accademico trascorre i periodi di relax e le vacanze con la propria famiglia. Autore di ricerche e volumi specialistici, nonchè di un Grande dizionario italiano dell’uso, De Mauro è anche doctor h.c. di diverse Università straniere. Nel 2000-2001 (governo Amato) è stato anche ministro della Pubblica istruzione. Il conferimento della cittadinanza all’illustre professore avverrà nel corso dell’incontro-dibattito che si terrà nel Convento del Carmine (ore 18), con tema “Europa: realtà, incertezze e speranze”. Con Tullio De Mauro, interverranno il sindaco Alberto Di Girolamo e l’assessore Clara Ruggieri. Modera il consigliere comunale Daniele Nuccio; le letture sono a cura di Alessandra De Vita.

NO COMMENTS