SHARE

Il noto conduttore e attore è solo in scena, prigioniero dell’attualità e desideroso di liberarsi dai dubbi che lo affliggono su progresso, amore, religione e immigrazione. La sua prigionia è affrontata con ironia e provocazione, facendo ridere ma soprattutto emozionare.

Biglietti in prevendita sul circuito TicketOne, dove è pure possibile l’acquisto tramite “Bonus Cultura”, riservato a studenti (18app) e insegnanti (carta docente).