SHARE

– LA RAPPRESENTAZIONE, CON LA REGIA DI MASSIMO GRAFFEO, ALL’AUDITORIUM “GIOVANNI PAOLO II” IN OCCASIONE DELLA SHOAH

L’Amministrazione Di Girolamo e, in particolare, l’Assessorato alle Politiche culturali, diretto da Clara ruggieri, hanno patrocinato, in occasione della “Giornata della Shoah” lo spettacolo teatrale “Figli in Mutande… per una memoria degli Olocausti”, su opera inedita di Francesco Mercandante e con la regia di Massimo Graffeo. Il lavoro teatrale verrà portato in scena dall ‘Officina teatrale Tamè all’Auditorium Giovanni Paolo II (centro sociale Sappusi), in via Omero. Quattro gli spettacoli previsti, il 24 e 25 gennaio pp.vv. – alle ore 10,00 – per le scuole e il 25 e il 27 gennaio – alle ore 21,00 – per il pubblico. L’ingresso sarà gratuito, fino a esaurimento dei posti.
In “Figli in mutande… per una memoria degli olocausti” recitano Cinzia Bochicchio, Stefano Calandro, Giulio Culicchia, Adelaide Del Puglia, Massimo Graffeo, Marilena Li Mandri, Tommaso Rallo. L’assistenza alla regia è di Pietro La Rosa.