SHARE

“In questo momento valgono i tre punti, il gioco verra’…”

Piu’ o meno questa la prima “sentenza” del pubblico azzurro (pubblico e’ un eufemismo…giusto quelli “malati” d’azzurro) dopo aver visto all’opera Giardina & company nel debutto interno contro il “garibaldino” Caccamo.

Uno striminzito vantaggio conquistato con un rigore solare realizzato alla perfezione da Noto, tra i migliori ieri ad aver calcato l’erba (alta !!) dell’Angotta Stadium, poi una serie di calcioni, spesso gratuiti dai giallorossi ospiti con gli azzurri alla ricerca di posizioni e di gioco.

Ed allora vediamo in breve gli aspetti positivi e le cose da rivedere.

Subito la DIFESA: ci sbilanciamo ma con l’assetto di ieri non sfigurerebbe nella categoria superiore; chiusure centrali puntuali, esterni anche capaci di rilanciare l’azione. Speriamo che il Buon Gino (Giardina) rientri presto perché proprio Lui, dopo una vita da mediano, deve contribuire nel supportare di piu’ l’inizio dell’azione azzurra.

La Linea Mediana !!!!

Ok: siamo alla seconda, la condizione fisica è in via di definizione, ma auspichiamo che Sekkoum diventi il trascinatore, creatore, inventore, insomma accenda la lampada. E Scarpitta  è l’ideale per assecondarlo.

I due esterni, almeno quelli di ieri, Cammareri e Falsone devono correre e tamponare, essere i “portatori” d’acqua che consentano ai due centrali di avere il giusto tempo di ragionare e illuminare.

Di tutto questo abbiamo visto ieri un interessante inizio, ci aspettiamo una crescente continuita’.

Infine l’attacco; discreto Candiano tra le linee ma un plauso a Montalbano che nella ripresa ha praticamente fatto reparto da solo invitando i compagni a non rintanarsi contro il presumibile ritorno dei caccamesi ( si dice cosi’…credo). E mancava Testa !!!

A proposito dei giallorossi ospiti strepitosa la loro lezione di…. “CALCI”,  pari all’entusiasmo con il quale affrontano questa nuova avventura da neopromossa; il problema è che continuando di questo passo non basteranno neanche le 5 sostituzioni perché di squalifica in squalifica rischiano di non avere 11 disponibili.

Chiudo con Mister Chianetta; fa “mpressione” averlo visto ieri spesso con le mani nei…”capelli” !!! Molto non gli piaceva, e come dargli torto.

Ed allora chiudo come abbiamo iniziato: prendiamoci i tre punti e testa bassa ed al lavoro !!!

NO COMMENTS