E’ stato identificato dalla Polizia Municipale di Marsala e denunciato alla Procura della Repubblica il presunto autore del furto del tricolore presso il Monumento ai Mille: si tratterebbe  di un uomo di 46anni residente in centro città le cui iniziali sono D.N.. L’uomo è stato riconosciuto grazie all’esame dei filmati registrati dalle telecamere di videosorveglianza installate nei pressi e a un’indagine riguardante i documenti di identità rilasciati dall’ufficio anagrafe del Comune. Probabilmente l’uomo dovrà rispondere di furto aggravato e vilipendio, reati che prevedono l’arresto.  Di fatto rischia da 2 a 6 anni di carcere. Da considerare l’alto valore simbolico della bandiera italiana, visto che si tratta della “bandiera della Repubblica” riconosciuta  dall’articolo 12 della costituzione.