SHARE

Sabato 17 marzo, alle ore 17.00, presso i locali del Convento del Carmine di Marsala, il Museo Lilibeo e l’Associazione Amici del Parco Archeologico, presentano il libro dal titolo L’arte rupestre preistorica in Sicilia di Giovanni Mannino, pioniere della paletnologia e speleologia siciliana. Il volume è stato curato da Antonino Filippi, archeologo e studioso di topografia antica e preistoria del territorio trapanese.
L’Autore, attraverso le pagine di questo libro “che rappresentano un catalogo quasi completo dell’arte rupestre preistorica siciliana”, racconta oltre mezzo secolo di studi attraverso la narrazione di una storia che ha come protagonista la Sicilia e la sua cultura millenaria.
Interverranno, dopo i saluti istituzionali, il curatore del volume Antonino Filippi e Rossella Giglio, Dirigente della Sezione Beni Archeologici Soprintendenza di Trapani.