SHARE

Nota indirizzata

Al Sindaco Dott. Alberto Di Girolamo; All’Assessore Prof.ssa Clara Ruggieri; Al Dirigente dei Serv. Sociali Dott. Aldo Scialabba; e p.c. al Presidente del C. c. Vincenzo Sturiano, per richiedere informazioni sulla prosecuzione dei lavori di adeguamento dei locali della ex scuola Cannata

Vista la trattazione nella VI Commissione Consiliare Servizi Sociali circa il trasferimento del centro per la famiglia nei locali originari della scuola ex Cannata in via Trapani. Considerato l’atto d’indirizzo presentato dalla stessa Commissione che prevede di destinare  una somma in bilancio per la ristrutturazione e l’adeguamento dei locali della ex scuola Cannata. Ascoltato il funzionario del settore Arch. Stefano Pipitone, il quale si è adoperato burocraticamente per consentire in modo celere l’inizio dei lavori. Valutato che i suddetti lavori non possono essere terminati in quanto a tutt’oggi i locali risultano occupati da un’altra associazione

La Commissione chiede alle S.V. di ricevere informazioni sulla situazione relativa alla dislocazione dell’ associazione 118 in altri locali pubblici, al fine di consentire all’ufficio tecnico di portare avanti e terminare i lavori di adeguamento dei locali, consentendo il rientro del centro per la famiglia negli originari locali di via Trapani, più idonei  all’utenza  rispetto all’attuale sede di palazzo grattacielo.

Chiediamo, altresì, per non apportare disfunzioni al servizio offerto dall’associazione 118, di valutare la proposta della commissione di trasferire la stessa nei vicini locali dell’ex ospedale S. Biagio, dove è presente già una guardia medica con un’ambulanza medicalizzata.

Presidente della Commissione – Prof.ssa M. Linda Licari

NO COMMENTS