SHARE

La preparazione della Sigel Marsala Volley è entrata nella seconda settimana di attività. Le atlete azzurre, gradualmente, stanno prendendo confidenza con le fatiche dei primi giorni. Alternando sedute di pesi a esercizi in piscina, che hanno il valore di ammortizzare e rendere meno traumatica la ripresa. Giovedì scorso sono poi iniziati gli esercizi individuali al PalaBellina sotto lo sguardo attento di Ciccio Campisi, assistito dal suo vice Luciano Tagnesi e dal preparatore Alletto, in collaborazione con la “supervisione” del professor Titone, coordinatore dell’area tecnica. Intanto si è aggregata alle compagne la schiacciatrice greca Evangelia “Litsa” Merteki, giunta in città da un paio di giorni e subito tuffatasi con entusiasmo nella sua prima esperienza all’estero. La neoazzurra, in attesa che il roster venga completato dall’imminente arrivo della brasiliana Jessica Ventura, è la prima delle due “straniere” ingaggiata quest’anno dalla società cara al Presidente Alloro. Per la cronaca la Merteki ha iniziato a lavorare con alcuni esercizi di stretching e di tecnica. Intanto la squadra comincia già a diventare gruppo. Fattore importantissimo, spesso aldilà di ogni riscontro atletico, per una buona partenza. Lo sta facendo, ci piace sottolinearlo, in maniera naturale. Secondo un’auspicabile simbiosi caratteriale e d’intenti. Nel frattempo la società sta già organizzando una campagna volta a coinvolgere quanti più tifosi possibile. Verrà a breve presentata la nuova tessera di sostenitore, della quale avremo presto modo di parlare aggiungendo maggiori dettagli. Possiamo a questo punto affermare che la nuova stagione è pronta a entrare nel vivo.

NO COMMENTS