Continua in maniera proficua l’azione politica dell’On. Stefano Pellegrino che si sta impegnando per un disegno di legge che sostenga le isole minori. Ecco quanto ha dichiarato attraverso il suo profilo FB: “In un clima costruttivo, alla presenza dell’assessore regionale per le autonomie locali e la funzione pubblica Bernadette Grasso, il Segretario Generale dell’ANCI Sicilia e i sindaci delle isole minori, ho avviato l’iter per il primo Disegno di legge sulle Isole minori.
Ritengo assolutamente necessaria la costituzione di un ufficio che rappresenti un interlocutore effettivo e di coordinamento delle isole minori e ciò anche in considerazione del fatto che i sindaci, truppe in prima linea, spesso si trovano a gestire un territorio con decine di migliaia di presenze in più rispetto alle poche centinaia di abitanti ordinari dell’isola. Sarà necessaria la preparazione di un tavolo tecnico permanente che consenta una appropriata consulta dei sindaci per pianificare servizi, trasporti, politiche economiche e sociali. Quindi, in definitiva bisogna estendere l’interesse, oltre che alla mera denominazione, anche ad una seria assunzione di responsabilità operativa. Conosco bene l’esigenze, le necessità e le preoccupazioni delle insularità minori e l’amore per le perle mediterranee sarà trainante per l’attività legislativa della mia commissione”.