La città di Marsala è stata teatro, nel lontano 11 maggio 1860, di un grande evento della storia risorgimentale, ossia “Lo sbarco dei Mille”. Mille uomini, affidati alla guida di Giuseppe Garibaldi, che da Marsala iniziarono a scrivere un’importante pagina di storia culminata con l’unità d’Italia.

Attraverso le manifestazioni garibaldine, Marsala ha voluto tenere vivo questo spirito marinaro e garibaldino, evocando questi avvenimenti attraverso tutta una serie di eventi tra cui l’organizzazione, per il quarto anno consecutivo, con il Patrocinio del comune di Marsala, della quarta edizione del “Trofeo Garibaldi Challenge Marsala”. La manifestazione, organizzata dal Comitato dei Circoli Velici Lilybetani, si è svolta lungo il litorale della città che va dalle acque antistanti il Monumento ai Mille fino ad arrivare al Capo Boeo. Si tratta di una serie di regate dedicate alle varie classi veliche: Optimist, Laser, Tavole Vela, Altura, Mini Altrura, vele latine, Kate.

Prima della regata, alle ore 9,00, si è tenuta la deposizione della corona d’alloro alle vittime civili dell’11 maggio 1943, presso la Villa del Rosario e poi è iniziato il corteo garibaldino, la cui ultima tappa è stata il Monumento ai Mille.