Dopo due settimane d’allenamento, e la mancata partita di domenica scorsa, contro lo Scordia, ritiratosi dal campionato di serie C regionale, il Cf Marsala si prepara per l’ultima partita del girone di andata, domenica alle 15:00, allo stadio comunale di Misilmeri. Nell’ultima partita, contro l’Acese, grazie all’eurogol della Casano e a tanta forza di volontà, le marsalesi sono riuscite a portare a casa un altro punto, consolidando il secondo posto in classifica e anche la voglia di finire bene questo girone, per cominciare al meglio il prossimo. Un Marsala tenace, quello del tecnico Valeria Anteri e del presidente Giuseppe Chirco, che non si arrende nonostante le difficoltà di organico. Infatti, si dovrà ricorrere all’aiuto della panchina, a causa di molte calciatrici infortunate, tra cui l’estremo difensore Serena Sabella, che non potrà ancora difendere la porta azzurra.

“Molte delle mie ragazze sono infortunate – commenta il tecnico Valeria Anteri – e ci saranno sicuramente assenze importanti, ma questo non mi spaventa. Ho un organico numeroso, in grado di poter sostituire al meglio qualsiasi mia calciatrice. Non mi aspetto una partita facile, perché a mio parere il Don Carlo Misilmeri è la rivelazione di questo campionato, tra cui una delle più temute per le sue giovani leve, ma allo stesso tempo ricche d’esperienza. Abbiamo avuto due settimane di tempo per preparare questa partita, poiché come sappiamo lo Scordia ha chiuso i battenti, e come sempre cercheremo di portare a casa il miglior risultato possibile.”