SHARE

L’amministrazione comunale di Santa Ninfa, guidata dal sindaco Giuseppe Lombardino, passa dalle parole ai fatti, ratificando nella mattinata odierna la stabilizzazione dei lavoratori precari del comune”.

Lo rendono noto i segretari generali di Cisl Fp e Uil Fpl Trapani Marco Corrao e Giorgio Macaddino.

Si tratta di 37 contrattisti e 18 lavoratori Asu – affermano -. Il fatto assume ancor di più una valenza sociale e di alto profilo amministrativo poiché le procedure hanno riguardato anche la contrattualizzazione degli Asu. Approvati, inoltre, questa mattina i criteri che regolamenteranno l’indizione dei bandi selettivi contemplati dalla normativa vigente, considerato quanto previsto dall’articolo 20, comma 1, della legge Madia che prevede l’assunzione diretta di chi ha già partecipato a una selezione pubblica”.

Le organizzazioni sindacali rivolgono pertanto il loro plauso “al sindaco Lombardino e al segretario generale Vito Bonanno, anche per il fatto – concludono Corrao e Macaddino – che nella giornata odierna hanno posto in essere gli atti per l’approvazione del Fondo Fes per l’anno 2018”.