Grande cuore, grande prestazione e grande risultato: sul perfetto “biliardo” in erba sintetica del “Barone G. R. Macrì” di Locri (RC) gli azzurri annientano 1-4 il Locri 1909 grazie alla rete in apertura di Prezzabile e le marcature nella ripresa di Balistreri (rigore), Manfrè e Tripoli. Gli azzurri con questa vittoria salgono a 40 punti in graduatoria, a un passo dalla salvezza matematica e al terzo posto momentaneo in compagnia del Portici 1906 e del Città di Acireale 1946, ma proprio i catanesi dovranno ancora giocare e lo faranno domenica prossima in casa contro la Turris. Domenica prossima il campionato si ferma per lasciare spazio alla Coppa Carnevale 2019 dove sarà impegnata anche la Rappresentativa Under 19 di Serie D, mentre domenica 17 marzo 2019 al “Nino Lombardo Angotta” arriverà il Città di Acireale 1946, formazione catanese che come detto coabita con gli azzurri al terzo posto; due i precedenti stagionali, entrambi al “Tupparello” di Acireale (CT): nel Primo Turno della Coppa Italia di Serie D in gara unica vittoria ai tiri di rigore con passaggio del turno per gli azzurri, dopo il 2-2 dei tempi regolamentari (doppio vantaggio marsalese con Prezzabile al 22′ e con Balistreri su rigore al 37′, prima dei gol acesi di Tramonte al 69′ e di Campanaro su rigore al 71′), e blitz esterno dei lilibetani anche nella gara di andata, grazie allo 0-1 firmato da Prezzabile al 78′.