Nella serata di domenica è stato sottoscritto, attraverso la stipula di un preliminare di contratto, l’impegno al passaggio delle quote azionarie del Presidente dimissionario Milazzo e del Vice Lo Presti al gruppo Li Causi / Cottone. A breve le parti si recheranno a formalizzare il tutto da un notaio. Tutto ciò al culmine di mesi roventi in cui l’imprenditore Cottone aveva finanziato gran parte della stagione, con la promessa in estate, da parte del presidente Milazzo, di entrarne a far parte con l’acquisizione di una parte delle quote azionarie. Sicuramente le dichiarazioni post gara di Marsala Messina del vice capitano Gino Giardina hanno scosso l’ambiente e accelerato il passaggio delle quote, visto  che in settimana c’era stato un rallentamento della trattativa.

Maggiori dettagli ve li forniremo nel corso della settimana, intanto è giusto che i tifosi sappiano che Domenico Cottone a breve diventerà l’azionista di maggioranza della società con circa il 60% delle quote del Marsala calcio (Gruppo Milazzo 30% + Gruppo Li Causi 30%) visto che è stato messo nero su bianco attraverso un preliminare di contratto. Cottone ha proposto al signor Lo Presti la carica di Presidente e a Milazzo di presidente onorario.