Francesca Marino, “fare la bodybuilder non elimina la mia femminilità” E’ questo il titolo dell’articolo che parla della giovane atleta. Uno tra i settimanali più rinomati in Italia, quale OGGI, parla della giovane atleta petrosilena, la cui storia continua a fare un grande rumore. Un ‘esempio di determinazione e coraggio. Continua a dimostrarsi capace di portare avanti con sacrificio tutto ciò in cui crede, ma soprattutto che ama. Una ragazza di paese, cresciuta da sola, nelle sue difficoltà, che decide di fare delle sue “debolezze” il suo punto di forza per eccellere nel suo ambito, divenendo uno stimolo, una fonte di ispiazione per chiunque legge di lei. Desiderava abbattere gli stereotipi imposti dalla società sul Bodybuilding al femminile, e di certo, con pazienza e perseveranza, è riuscita dare una nuova visione a questa disciplina e a far rivalutare il BB al femminile. “Se non ci si arrende e si continua a lottare per ciò in cui si crede, prima o poi, saremo in grado di influenzare e poi anche di cambiare tutto ciò che ci circonda.” Un messaggio colmo di positività, da applicare non solo nello sport, ma nella vita quotidiana.