NELLA SEDUTA COORDINATA DAL VICE PRESIDENTE ARTURO GAL-FANO SPAZIO ANCHE ALLE COMUNICAZIONI

Il Consiglio comunale di Marsala, diretto dal vice Presidente Arturo Galfano, nella seduta di ieri pomeriggio ha approvato, a maggioranza,  tutta un’altra serie di debiti fuori bilancio per circa un migliaio di euro. La seduta, che è terminata con alcune comunicazioni dei Consiglieri è durata un’ora.  I lavori d’aula verranno riconvocati a breve dopo una riunione dei capigruppo prevista per i primi giorni della prossima settimana. Fra gli altri argomenti sollevati nell’ambito delle comunicazioni il mancato funzionamento dei mezzi per il trasporto disabili (Flavio Coppola) e di alcuni impianti semaforici (Calogero Ferreri), la presenza di sterpaglia nei quartieri popolari di Via Istria, Sappusi ed Amabilina (Alessandro Coppola); nonché l’assenza di una idonea segnaletica in via Tunisi dove sono in corso lavori pubblici (Letizia Arcara), una consistente perdita d’acqua potabile davanti la Chiesa di Sappusi (Arturo Galfano) e l’inquinamento ambientale prodotto da alcuni incivili, che nel versante nord, bruciano sistematicamente ingenti quantitativi di plastica (Federica Meo.