Nata da una collaborazione scientifica tra il dipartimento Scienze Politiche/Relazioni Internazionali dell’Università di Palermo e il Comune di Marsala, la III edizione della Summer School – dal 28 agosto al 2 settembre, Complesso San Pietro – avrà quest’anno per tema “Sud Nord”. Una dicotomia che, grazie al contributo di autorevoli specialisti, sarà declinata attraverso i concetti di Identità, Sviluppo e Confini. Parole-chiave, ciascuna delle quali produce al contempo modelli di società aperta, multiculturale e modelli chiusi, a protezione di un popolo la cui identità risulta minacciata dalle spinte globali. Destinatari della Summer School – diretta dal prof. Giorgio Scichilone – sono studenti che abbiano conseguito la laurea (triennale, magistrale), nonchè dottorandi, dottori di ricerca, assegnisti, coloro che abbiano conseguito un Master di I e II livello. Per un numero limitato di posti e con apposita lettera motivazionale, la Summer School può essere anche estesa a studenti iscritti a corsi di laurea purché abbiano acquisito 120 CFU. I posti disponibili sono 30, con selezione che avverrà sulla base del curriculum. Il bando, online sul sito del dipartimentohttp://www.unipa.it/dipartimenti/dems?lista=eventi&id=247792e2-9742-11e5-b46f-005056010139&boxschema=normale, fissa entro il prossimo 10 luglio il termine per la presentazione della domanda di partecipazione (anche all’indirizzo mailsummermarsala@gmail.com). La quota di ammissione di 450 euro include tassa di scrizione, nonché vitto e alloggio (se esclusi, solo € 200 per l’iscrizione).