Di giusto domenica c’è stato solo il risultato, sarebbe falso dire che l’Acireale non ha meritato la vittoria e fa onore ai ventidue e più in campo di aver giocato con la massima lealtà sportiva curando più gli aspetti tecnici che quelli agonistici. Ormai Marsala – Acireale, dopo i fatti incresciosi di Troina, è ritenuta una gara a rischio e per questo gli organi preposti non hanno risparmiato neanche questa volta il corposo impiego delle forze dell’ordine per evitare il peggio, nonostante destabilizzanti dichiarazioni lette sui social finalizzate a gettare fango sulla sportiva e civile tifoseria marsalese.  Le immagini che ci sono state fornite documentano atti di vandalismo che hanno prodotto il serio danneggiamento dei bagni del settore ospiti. La società del Marsala calcio si è mossa denunciando l’accaduto alle autorità.