Durante il weekend del 17 marzo, i kartisti torneranno a sfidarsi sul chilometro d’asfalto, caratterizzato da ben sei tornanti e 150 metri di rettilineo di partenza. Un
circuito molto tecnico, quello di Ispica, che metterà a dura prova tanto i “mini piloti” delle categorie 60, quanto i più esperti delle 125.
Presenti coloro che hanno disputato i test collettivi saggiando le caratteristiche della pista e chi invece ha preferito aspettare il giorno della gara, quando saranno in palio i punti del campionato.
Favoriti d’obbligo, gli attuali leader di categoria: Blanco nella 60 enrty level, Bonfiglio nella 60 minikart, Fazzino nella 125 kz2, il trio di Birriolo, Iacono e Di Leo nella 125 kz under, Messina fra gli over, Cassiba nella gara Club, Cuttaia e Sugameli nella 125 tag, D’Angelo e Pellegrino nella 125x 30j/rock e Greco, Nicolosi e Duello nella 125 rock shifter.
In gara anche i protagonisti del trofeo interprovinciale, Sicilia occidentale.
Previste nella giornata di sabato le prove libere in attesa del grande spettacolo delle finali di domenica, quando le tribune si riempiranno di un caloroso e appassionato pubblico.
Il programma messo a punto dagli organizzatori, ed in particolare dal super visore Gaspare Anastasi, in collaborazione con i gestori della pista, si preannuncia molto ricco dal punto di vista agonistico con la disputa di tante appassionanti categorie e prevede anche, per i piloti, alcuni sorteggi che attribuiranno dei premi e una iscrizione gratuita alla gara successiva di campionato.
A chiusura della manifestazione, la festa dei podi con la consegna dei trofei e l’assegnazione dell’ambitissimo titolo di Champion Day