Da Sabato 22 Giugno, l’ex viale Vittorio Veneto, la tradizionale passeggiata dei marsalesi, aprirà gratuitamente il suo ingresso da Piazza Della Vittoria. Come un tempo, consentirà di raggiungere il Lungomare, nel punto panoramico noto come “ferro di cavallo”.
Il sindaco Alberto Di Girolamo: “Sebastiano Tusa sarebbe contento del momento che stiamo vivendo. Ed anche al compianto soprintendente ed assessore regionale dedichiamo questo risultato, con il quale restituiamo al mondo intero – e non solo ai marsalesi – un progetto culturale di valorizzazione del nostro patrimonio, di cui siamo orgogliosi. Mi auguro altresì che la riapertura possa contribuire ad accrescere l’amore per la città che punta anche nell’archeologia per il suo sviluppo turistico ed economico”.
Il direttore del Parco arch. Luigi Biondo: “C’è anche la lungimiranza di Tusa in questo obiettivo, frutto di costruttiva collaborazione con l’Amministrazione comunale che ha sempre mostrato grande attenzione al Parco. La riapertura è un altro tassello, che va ad aggiungersi a quelli in procinto di concretizzarsi, quali la nuova sede del Museo degli Arazzi e il completamento di Palazzo Grignani. Progetti di elevata cultura, quella che unisce e non separa”.

Questo successo premia anche l’impegno del vice presidente del Consiglio Comunale, Arturo Galfano, il quale si è molto battuto per il raggiungimento di questo importante risultato, molto gradito da tutti i marsalesi di ogni età.