Egregio signor Sindaco, apprendo con soddisfazione dagli organi di stampa che è stato predisposto un progetto di circa 300.000 euro per migliorare le condizioni di sicurezza, contenere il consumo energetico e per innovazioni tecnologiche del Teatro Impero di Marsala. Approfitto per rammentargli, ancora una volta, che alla pagina n.10 del programma elettorale della Sua Amministrazione è scritto: <<la nostra Amministrazione valorizzerà i mosaici che si trovano nei vani laterali del Teatro Impero e realizzerà un percorso di visita dal giardino all’area archeologica come concordato con il museo>>

Desidero, altresì, precisare che il Teatro Impero è di proprietà della Regione e che il 28 luglio del 2015 è stato stipulato l’atto di concessione in comodato a favore del comune di Marsala, e all’articolo 5 della convenzione, era stabilito che <<il Comune concessionario, si obbligava a custodire, vigilare, mantenere e valorizzare tali mosaici, nonché a consentire la libera fruizione con l’effettuazione di alcune opere da portare a termine entro i successivi due anni>>.

Considerato che, sono trascorsi più di due anni e che malgrado le diverse sollecitazioni del sottoscritto, anche nell’ultimo Piano Triennale OO.PP. presentato in Consiglio dall’Amministrazione non vi è traccia di interventi che riguardano i lavori in epigrafe, Le preannuncio che, nel rispetto degli impegni da Lei presi, provvederò a formulare un emendamento al Piano Triennale per stanziare le somme necessarie alla manutenzione e fruizione di questi importantissimi mosaici da inserire nei percorsi culturali della nostra città.

     Il Vice Presidente del Consiglio

     F.to          Dott. Arturo Galfano