Sono felicissimo per la concessione al maestro  Magnato della Legge Bacchelli”, afferma soddisfatto il Vice Presidente del Consiglio Comunale Arturo Galfano: “Non soltanto per il lato economico ma soprattutto per il riconoscimento del Governo italiano alla straordinaria carriera del nostro Giorgio”. Arturo Galfano, con una interrogazione al Sindaco in merito, è stato uno dei promotori di questa iniziativa attraverso cui è stato ottenuto il benestare da parte del Governo Italiano.  Conclude così Galfano: “Un grazie all’impegno del  Sindaco e al Consiglio Comunale che votò all’unanimità quell’ordine del giorno. Dopo quella mia interrogazione – aggiunge Galfano – proposi la votazione all’odg di questa mia proposta che venne votata all’unanimità dal Consiglio”.