Mafia e politica, arrestate 25 persone nel trapanese. I soggetti colpiti da ordinanza di custodia cautelare in carcere nell’operazione antimafia “Scrigno” sono: Michele Alcamo, anni 46; Diego Angileri 82; Salvatore Angileri 47; Biagio Bianco 52; Antonio Buzzitta 77; Pietro Cusenza 52; Antonino D’Aguanno 65; Vito D’Angelo 71; Vincenzo Ferrara 54; Vito Gucciardi 59; Ivana Anna Maria Inferrera 56; Domenico La Russa 69; Mario Letizia 49; Giovanni Maltese 64, Michele Martines 50; Franco Orlando 63; Francesco Paolo Peralta 54; Giuseppe Piccione 47; Paolo Ruggirello 50; Francesco Salvatore Russo 41; Leonardo Russo 58; Carmelo Salerno 59; Filippo Tosto 48; Francesco Virga 49; Pietro Virga 46.

Su questa operazione è interventuo anche il Sindaco di Marsala, dott. Alberto Di Girolamo, attraverso questa dichiarazione: “Desidero rivolgere un sentito ringraziamento alla Magistratura, e alle Forze dell’Ordine, per l’operazione antimafia portata a compimento nelle scorse ore. Il provvedimento conferma, purtroppo, che viviamo una realtà complessa e ancora inquinata, e che il lavoro per ripristinare la legalità in un territorio difficile deve essere incessante. Per questo rinnovo il mio più vivo e sincero apprezzamento, con la consapevolezza che c’è bisogno dell’attenzione e del contributo di tutti, di un’alleanza civile per rompere il silenzio e rispondere con fermezza attraverso la partecipazione”.