Purtroppo siamo ancora costretti a raccontarvi diverse notizie a cui sinceramente avremmo fatto a meno.
La criminalità in città pare essere in aumento, o quanto meno, un fenomeno che non accenna ad arrestarsi.
Il Palazzetto dello Sport, ormai chiuso da più di dieci anni, è stato “l’ultima vittima” di malviventi che con l’intento di rubare rame e oggetti ferrosi, si sono resi artefici della distruzione dei bagni dell’impianto appena rimessi a nuovo.
Per non parlare delle tante rapine effettuate, di cui non possiamo purtroppo far altro che raccontarvi, evidenziando le difficoltà riscontrate dalle forze dell’ordine, che debbono fare i conti con una crescente carenza di personale, visti i tagli operati negli ultimi anni dai governi che si sono succeduti.
Se poi andiamo a focalizzare la politica locale cosa ci offre, la frittata è completata.
Riusciranno i nostri ammini-stratori, a trovare un punto di intesa e lavorare per il bene della nostra città? allo stato attuale la cosa appare molto ardua, in quanto le liti, le incom-prensioni, le “botte e risposte” sono all’ordine del giorno, perdendo, spesso, di vista quali sono i reali problemi della collettività.
Risolvere il problema “porto” determinerebbe il rilancio dell’economia cittadina, il Sindaco lo sa e chiede la collaborazione di tutti i marsalesi.