Sul fronte delle progettualità programmata dall’Amministrazione comunale, altra buona notizia giunge dalla Regione. È stata infatti decretata l’ammissibilità del progetto “RINASCE – Interventi finalizzati al Recupero delle condizioni ambientali del bacino dello Stagnone di Marsala”. Un investimento di quasi 1 milione e 150 mila euro (fondi PO FESR 2014/2020), volto al miglioramento e ripristino dell’ambiente lagunare, con particolare riferimento alla circolazione idrica della parte nord occidentale dello Stagnone. “È molto importante avere superato questa prima fase – afferma il sindaco Alberto Di Girolamo – a dimostrazione della validità di quanto programmato, condiviso altresì dagli altri Enti interessati alla salvaguardia di quel delicato ambiente naturale. Interessante è anche un’altra finalità del progetto, aggiunge il sindaco Di Girolamo, quella di realizzare un piano di comunicazione ed educazione ambientale a beneficio della conoscenza dell’area. In tale contesto, coinvolgeremo scuole, cittadini, operatori turistici e visitatori”.
Il progetto “RINASCE” rientra tra i 38 interventi ammessi dalla Regione, sul totale dei 71 valutati.