Un gran bel Marsala si arrende a Sua Maestà il Bari. Al “San Nicola” finisce 3-1 una gara che gli azzurri hanno giocato sempre a testa alta e che hanno condotto per un lungo tratto grazie al gol di Manfrè nel primo tempo che aveva in qualche modo illuso i tifosi azzurri. Capitan Nagib Sekkoum e compagni restano così a quota 36 punti in graduatoria, e scivolano al quarto posto in compagnia dell’Acireale. Domenica prossima, 17 febbraio 2019, il Marsala Calcio sarà impegnato all’ “Amerigo Liguori” di Torre del Greco (NA) nella tana dell’altra corazzata del campionato,la Turris, seconda forza del campionato.
All’andata al “Nino Lombardo Angotta” finì 0-0, con Giappone che al 31′ parò un calcio di rigore al corallino Cunzi.

Bari – Marsala 3-1 (1-1 p.t.)
Bari: Marfella (’99), Mattera, Di Cesare, Floriano (77′ Neglia), Hamlili, Brienza (K), Piovanello (’00) (85′ Nannini (’99) ), Aloisi (’99) (94′ Turi (’98) ), Quagliata (’00), Bolzoni, Pozzebon (60′ Simeri). A disposizione: Maurantonio, Cacioli, Bianchi (’99), Iadaresta, Langella (’00).
Allenatore: Giovanni Cornacchini.
Marsala: Giappone (’01), C. Galfano (’99), Sekkoum (K) (78′ Tripoli), Maraucci, Napolitano (’99) (86′ A. Rallo (’00) ), Corsino (63′ Bonfiglio), Candiano, Prezzabile (’98) (78′ Benivegna (’00) ), Lo Nigro, Giardina, Manfrè (58′ Balistreri). A disposizione: Compagno (’99), Fragapane, Giuffrida (’99), Ciancimino (’99).
Allenatore: Vincenzo Giannusa.
Arbitro ed Assistenti: Sig. Mattia Caldera della Sez. A.I.A. di Como; Sigg. Luca Landoni della Sez. A.I.A. di Milano e Markiyan Voytyuk della Sez. A.I.A. di Ancona..
Reti 24′ Manfrè (M); 45′ Floriano (B), 48′ Brienza (rig.) (B), 94′ Simeri (B).
Ammonizioni: Manfrè (M), Maraucci (M), Corsino (M), C. Galfano (M).
Espulsioni: /.
Corner: 7 a 2 per il Bari.
Recuperi 1′ p.t. e 6′ s.t.
Spettatori: 10000 circa.